Finalità del progetto

Promuovere e consolidare stili di vita e di alimentazione salutari in tutta la fascia dell infanzia e dell adolescenza sull intero territorio della Regione Campania.

Rafforzare le capacità parentali attraverso la promozione dell allattamento al seno.

Recuperare le salutari abitudini alimentari "Mediterranee" per l alimentazione dei bambini e degli adolescenti, recuperando e razionalizzando la cultura regionale.

Introdurre il valore dello svezzamento con cibi naturali ed il concetto di "autosvezzamento".

Promuovere una alimentazione salutare del bambino in epoca prescolare (2-6 anni) recuperando alimenti "poco popolari" per i bambini, quali pesce, frutta, legumi, verdure.

Attivare una presa in carico del bambino a rischio familiare di sovrappeso ed obesità.

Valorizzare, attraverso le funzioni delle AASSLL specifiche per l educazione alla salute, le risorse didattiche della Scuola Materna, Elementare e Media, ponendo le insegnanti al centro dei percorsi educativi specifici.

Valorizzare il momento della Refezione Scolastica come palestra del ben mangiare.

Elevare il valore della attività fisica precoce, specie all aperto, per fasce estese di bambini e adolescenti.

Valorizzare in un network regionale unificato le competenze d eccellenza in tema di alimentazione ed obesità infantile.

 Scarica il progetto.